“Ho dato un corpo alle pietre perché hanno molto da raccontare”

135 logo

 – 135

It was not planned. One day I thought about making a sculpture, but I imagined a small one. I started in the morning and in the evening I had a two-meter height one.

These figures have a stone as their head. The stones are millions and millions years old, they have seen many things, they have a lot to tell. That’s why I thought of giving them a body.

I come from Austria, but I’m traveling the world together with my sculptures. When I see a place that I like, I stop and I assemble them. I like watching people’s reactions when they see them.

This is exactly what I’m looking for, emotions on people’s faces. I do not know why, but that’s what I need. I started in my country, then I went to Holland, France, England, Scotland. Now it’s up to Italy and next year I hope to go to Australia.

Do you know what is the thing that amazed me? So far I met only good people.

Conversely to what people think, the world is made up of people with a gentle soul”.

***

“Non era programmato. Un giorno ho pensato di realizzare una scultura, ma la immaginavo abbastanza piccola. Ho iniziato la mattina e alla sera mi sono ritrovato con una di oltre due metri.

Queste figure hanno come testa una pietra. I sassi hanno milioni e milioni di anni, hanno visto tante cose, hanno moltissimo da raccontare. Per questo ho pensato di dare loro un corpo.

Vengo dall’Austria, ma sto girando il mondo insieme alle mie sculture. Quando vedo un posto che mi piace mi fermo e le monto. Mi piace osservare le reazioni delle persone quando le vedono. 

Proprio questo è quello che cerco, le emozioni sui visi delle persone. Non so perché, ma è quello di cui ho bisogno. Ho iniziato nel mio paese, poi sono andato in Olanda, Francia, Inghilterra, Scozia. Ora tocca all’Italia e il prossimo anno spero di andare in Australia.

Sai qual è la cosa che mi ha stupito? Che in tutto questo tempo ho incontrato solo persone buone.

Al contrario di quanto pensi la gente, il mondo è fatto di persone dall’animo gentile”.

[“Non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia,
e qualcuno a cui raccontarla
“] cit.

“Mi sono sposato 5 mesi fa”

299 logo

– 299

“I got married five months ago, I am a musician.

When I was 18 my first object was travel the world, and I did it.

Now one of my goals is to become a racing driver“.

***

“Mi sono sposato cinque mesi fa, sono un musicista.

Quando avevo 18 anni il mio sogno era viaggiare per il mondo e l’ho fatto.

Ora uno dei miei obiettivi è diventare un pilota da corsa“.

[“Nella realtà le avventure non capitano a chi se ne sta a casa: bisogna andarsele a cercare fuori“] cit.

“Ho iniziato a viaggiare per caso”

305 logo

 – 305

“I started travelling by accident. I am from Manchester. I went to Australia five years ago and my plan was to get a job, trying to get the Visa to stay.

But then, I accidentally stay in a backpacker hostel, I met some people and five years later I am still travelling. Now, I do not really know where I am gonna stay. I have just arrived in Lisbon.

I guess music is what makes me happy. What do the other people normally say? And what about you?”.

°°°

“Ho iniziato a viaggiare per caso. Sono di Manchester. Sono partito per l’Australia 5 anni fa e il mio piano era quello di trovare un lavoro e provare ad avere la Visa per restare.

Poi, però, per caso mi sono imbattuto in un ostello per viaggiatori, ho incontrato delle persone e 5 anni dopo sto ancora viaggiando. Non so dove sarò domani. Ora sono appena arrivato a Lisbona.

Penso che sia la musica a rendermi felice. Cosa rispondono le altre persone? E tu?”.

[“Ho visto gente andare, perdersi e tornare
E con le stesse scarpe camminare, per diverse strade
O con diverse scarpe, su una strada sola”] cit.

“Mi manca l’amore”

311 logo

– 311

Mi manca l’amore.

Io sono cubano, sono un esiliato politico. Mi hanno mandato a Budapest in Ungaria, dove sono stato per 12 anni. Poi ho girato tutta l’Europa, passando da Spagna, Olanda, Francia. Ora sono in Italia da 5 anni. Ma l’amore è rimasto a Cuba.

L’idea di questo personaggio mi è venuta a Madrid, ero in crisi e mi sono inventato un modo per sopravvivere.

Mi preparo iniziando dalla testa, mi trucco prima con il nero e poi con l’oro. I bambini si divertono a guardare se davvero non mi muovo mai”.

[“Puoi andare anche dall’altra parte del mondo,
ma se non esci da certe stanze della tua mente,
abiterai sempre nello stesso luogo
”] cit.

“Questo non è un lavoro, è un modo di vivere”

313 logo

 – 313

“Mi piace lavorare e disegnare sul legno.

Il mondo dell’arte non è semplice, ma dipende da ciò che uno vuole. Non vorrei ingrandirmi o avere un negozio vero e proprio. Questo non è un lavoro, è un modo di vivere.

Mi sposto in giro per l’Italia, espongo le mie creazioni alle fiere e sto bene così”. 

[“Scegli un lavoro che ami, e non dovrai lavorare neppure un giorno in vita tua”] Cit.

“La poesia da qualche parte si deposita”

314 logo

– 314

Ho scoperto che cos’è per me la felicità da quando ho iniziato a recitare poesie in strada. Ho iniziato a provare quella sensazione. Non quella di euforia a cui spesso leghiamo il concetto di felicità, come “vincere un milione di euro”, ma di equilibrio, di centratura. Quella che mi fa sentire pieno

Ho cominciato a leggere poesie in pubblico due anni fa, per aiutarmi a sopravvivere. Poi con il tempo, ha iniziato ad avere un senso, perché la poesia manca. È uno degli aspetti della bellezza più trascurati, è spesso relegato alle nicchie della cultura degli eruditi e non è sempre fruibile dalla maggior parte delle persone.

Detta così in strada, la poesia da qualche parte si deposita e porta qualcosa di buono”.

[“Words are flowing out like endless rain into a paper cup
They slither wildly as they slip away across the universe”] Cit.

“Non mi aspettavo di essere fotografato”

315 logo

– 315

Vorrei un lavoro più entusiasmante. Io sono un ingegnere e amo esserlo, ma vorrei lavorare a un progetto più coinvolgente.

Amo fotografare, ma è solo un hobby. Mi rilassa e incontro spesso persone con la stessa passione. 

È buffo, pensavo di uscire per fotografare e non mi aspettavo di essere fotografato io”.

 [“A quattro anni dipingevo come Raffaello,
poi ho impiegato una vita per imparare a dipingere come un bambino”] Cit.

“Vorrei accettare me stesso”

318 LOGO INST

– 318

“Il primo passo per essere felice sarebbe accettare me stesso. Specialmente in questo periodo in cui non mi sembra di essere in grado di fare le cose. 

Quello che mi impedisce di essere sereno è non essere a posto con ciò che sono.

Vorrei diventare un attore, sto seguendo corsi e sto cercando di fare qualche esperienza. Vorrei poter dire un giorno di vivere facendo l’attore”.

[“Se sei pronto a correre il rischio, la vita dall’altra parte è spettacolare”] Cit.

“Faccio questo per vivere”

 

321 logo

– 321

“Sono veneto, sto andando in Francia e vorrei andare in Spagna, man mano che l’inverno avanza.

Faccio questo per vivere e per continuare a viaggiare. È quello il mio obiettivo, non fare soldi.

Mi diverto a far ridere i bambini. Prima lavoravo con una collega che suona la fisarmonica, è lei che mi ha insegnato a giocare le palline.

È difficile, non ho i comfort di una casa, ma sono libero”.

[“L’uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare”] Cit.

“Se l’uomo andasse su un altro pianeta”

325 logo

– 323

“Se gli altri non sono felici, io non posso esserlo. Siamo tutti collegati, altrimenti con chi condivido la mia felicità? 

Penso che l’umanità sia arrivata al capolinea, siamo a un punto di svolta e qualcosa deve cambiare.

L’altro giorno camminavo e guardavo il mare e pensavo al fatto che c’è qualcuno che pensa di migrare in un altra galassia su un altro pianeta perché la Terra sta morendo. Questo è assurdo perché se siamo a questo punto è solo colpa dell’uomo, quindi in un altro posto si comporterebbe allo stesso modo. È la nostra mente che deve cambiare.

Non abbiamo imparato dai nostri errori, continuiamo a fare tanti gli stessi sbagli che si sono ripetuti nella storia”. 

[“I bambini che hanno visto la guerra sono l’unica speranza di pace”] Cit.