“L’anima sente la felicità che sta sotto”

gio 7 aprile

 – 186

“Era una di quelle giornate piene di cose da fare, tutte di corsa. A un certo punto ho incontrato una mia amica che mi ha detto: “Ti vedo raggiante”. Lì mi sono resa conto che la felicità è qualcosa che viene da dentro.

Se lo strato più profondo di te è felice e sta bene, anche se è coperto da diversi strati di problemi di tutti i giorni, l’anima sente la felicità che sta sotto.

Se devo dire cosa mi manca, però, non ho dubbi. Vorrei non avere paura. Io amo vivere il presente al massimo, godendomi l’amore che ho, ma la paura è brutta perché in certi momenti rovina tutto il resto”.

***

“It was one of those days full of things to do, all running in. At one point I met a friend of mine who told me” I see you radiant”. I realized that happiness is something that comes from inside.

If the deeper layer of you is happy, even if there are several layers covered by everyday problems, the soul feels the happiness that lies beneath.

If I have to say what I miss, however, I have no doubts. I would not be afraid. I love living the present to the fullest, enjoying the love I have, but the fear is bad because at times it ruins all the rest”.

[“I wanna be Amanda Lear
il tempo di un LP
il lato A, il lato B
che niente dura per sempre, finisce ed è meglio così”] cit.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...