“La vita da universitario prima o poi finisce”

234 logo-2

 – 235

“L’università è un mondo a parte. Finché ci sei dentro ti sembra che non esista altro e che  la condizione di studente non finirà mai.

E invece prima o poi finisce. Ora che lavoro, precario e sottopagato, vorrei essermi goduto di più la mia vita da universitario. Spesso non uscivo per non spendere soldi e per non sprecare quel tempo che avrei potuto usare per studiare e per dare prima gli esami.

“Sprecare” è una parola molto relativa però. Tutto dipende dalle priorità che si hanno. Quello che vorrei è sapere quali siano per me le priorità giuste”. 

***

“University is a world apart, as long as you are in it, it seems that there is nothing else and that the student status will never end.

But sooner or later it ends. Now that I work, precarious and underpaid, I wish I had enjoyed more my university life. Often I did not go out in order not to spend money and not to waste time that I could use to study and to take the exams first.

“Wasting” is a very relative word though. It all depends on the priorities you have. What I would like is to know what the right priorities are”.

[“La verità è che siamo indifferenti, troppo distratti
È complicato ammettere gli sbagli“] cit.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...