“Vorrei che provasse quella sensazione”

268 logo

– 268

“La sua infanzia è così diversa dalla mia. È strano abituarsi, ma allo stesso tempo inevitabile. A Natale ha ricevuto più regali di quanti ne abbiamo avuti io e i miei fratelli in una vita intera. Non dico che non sono d’accordo, anzi, molti glieli ho fatti io, sono la sua nonna, ma a volte mi chiedo se le faccia bene.

Ricordo alla perfezione quella volta che mio padre era arrivato un giorno qualunque con 3 pacchetti incartati con una velina azzurra. Io e i miei fratelli eravamo su di giri. Ricordo che avevo il cuore che quasi mi usciva dal petto quando lo scartavo sulle sue gambe. 

Ciò che auguro a lei è di provare quella stessa sensazione, perché nessun regalo vale più di dell’emozione che ti fa provare”.

***

“Her childhood is so different from mine, it’s weird to get used to, but at the same time inevitable. She got more presents at Christmas than me and my brothers had in a lifetime, I do not say I do not agree, I’ve done many of them, but sometimes I wonder if it’s good for her.

I’m the grandmother, so I do not meddle, but I think. I remember that time when my father arrived on an ordinary day with 3 packages wrapped in a blue tissue. My brothers and I were so excited. I remember my heart almost coming out of my chest when I discarded it on his legs.

What I wish for her is to experience that same feeling, because no gift is worth more than the emotion that makes you feel”.

[“Non esiste separazione definitiva finché esiste il ricordo”] cit.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...