“Credevo di poter pensare solo a me stessa”

346 logo

 – 346

“Credevo di arrivare alla mia età e pensare solo per me. Invece devo preoccuparmi di dare da mangiare ai miei figli, ormai grandi. Non dico così perché non li aiuto volentieri, ma perché non c’è alternativa.

L’Italia è fondata sul lavoro, ma in realtà lavoro non c’è. Io ormai sono fuori gioco, ma mia figlia non lavora e non ha un avvenire sicuro.

Ai miei tempi non era così. Ho lavorato in ospedale per tutta la vita, ho fatto tanti sacrifici e rinunce per mettere da parte i risparmi, ma ora devo usarli tutti. E cosa lascerò una volta che non ci sarò più?”

[“Il rimedio all’incertezza è la facoltà di fare e mantenere promesse”]  Cit.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...